Cronaca

Catania, sequestrati beni per un milione di euro

Riconducibili al clan Cappello

Sequestrato dalla Polizia di Stato di Catania beni per un valore di un milione e mezzo di euro ritenuti riconducibili a un presunto elemento di spicco del clan Cappello, responsabile, secondo l'accusa, di "numerosi e gravi episodi delittuosi".

Il provvedimento, scaturito su una proposta del Questore di Catania, Giuseppe Gualtieri, accolta dalla sezione misure di Prevenzione del Tribunale, è stato eseguito da personale della squadra mobile e della Divisione anticrimine. Sigilli sono stati posti a un'azienda di trasporti, automezzi e a appartamenti "riccamente arredati". Particolari sull'operazione saranno resi noti durante una conferenza stampa che si terrà alle 10.30 nella Questura di Catania.