Benessere

Menopausa precoce: più a rischio donne sottopeso

Lo studio dell'University of Massachusetts

Le donne che da adolescenti erano sottopeso sono a maggior rischio di andare incontro a menopausa precoce ovvero prima dei 45 anni.

Lo rivela un ampio studio condotto su quasi 80 mila donne presso la University of Massachusetts, USA, e pubblicato sulla rivista Human Reproduction. La menopausa precoce è un evento che riguarda in media circa una donna su 10. Spesso, come spiega Kathleen Szegda che ha condotto lo studio, si accompagna a una serie di problemi di salute come maggior rischio cardiovascolare, osteoporosi, rischio di morte prematura e declino cognitivo. In particolare la ricerca ha interessato molte donne che sono state tenute sotto osservazione dall’età di 25 anni e ha permesso di raccogliere dati relativi alla loro vita.

E’ emerso che le donne che sono state sottopeso in un qualunque momento della loro vita hanno in media un rischio di menopausa precoce del 30% maggiore rispetto a donne di peso normale. In particolare donne che erano sottopeso a 18 anni hanno un rischio del 50% in più; donne che sono state sottopeso a 35 anni un rischio del 59% maggiore. Le donne sovrappeso, invece, hanno un rischio minore (del 21-30% in meno) di andare incontro a menopausa precoce rispetto a donne normopeso. Dato l’ampio campione di donne esaminato lo studio è una buona evidenza del fatto che una condizione prolungata o temporanea di peso sotto la norma può esercitare un’influenza sull’età della menopausa.