Comune

Modica, lavori di rifacimento di alcune strade

Anche in contrada Rodosta e Cozzo Rotondo

A Modica sono stati aperti diversi cantieri di lavoro che riguardano il rifacimento di alcune strade dislocate lungo tutto il territorio modicano.

I lavori sono la prosecuzione dell’ampio progetto di restyiling che l’Amministrazione Comunale ha cominciato già da diversi mesi sull’asse viario urbano ed extraurbano. Ieri mattina è toccato alla Via Nazionale, dove sono iniziati i lavori di scarificazione che precedono quelli di posa del nuovo manto stradale. A causa di questi lavori il traffico subirà rallentamenti nelle ore di lavoro degli operai. Gli interventi proseguiranno fino a Piazza Libertà (Chiesa del Sacro Cuore) e in via S.Giuliano nei pressi dell’intersezione con viale De Gasperi. Altri operai sono a lavoro nell’immediata periferia ed in particolare nelle C.de Passo Parrino, Trebalate, Serrameta, Pozzo Cassero – Bosco Cavette.

E ancora in contrada Cozzo Rotondo e in contrada Torre Rodosta. Anche in queste zone verrà rifatto il manto stradale nei tratti dove presenta più pericoli ed irregolarità. Stessa situazione a Frigintini dove ad essere interessate dai lavori sono le vie Bussello, Gianforma, S.Angelo, Cellina e Saitta Martisiello. “Stiamo cercando di mettere mano all’enorme patrimonio viario che ricade nel nostro territorio – dichiara il Sindaco Abbate – anche se non è un’impresa semplice considerata la sua ampiezza. Purtroppo ci saranno dei disagi alla circolazione legati alla presenza dei cantieri ed in particolare in quelli che insistono su via Nazionale e zone limitrofe.

Chiediamo qualche giorno di pazienza, i lavori sono necessari per porre rimedio all’estrema usura dei manti stradali di queste trafficatissime arterie. Il crono programma continuerà nei prossimi mesi e abbraccerà altre zone di Modica che necessitano interventi”.