Regione Siciliana

Fondi Liberi Consorzi: penalizzata ex Provincia Ragusa

Interviene Nello Dipasquale

“L’ex Provincia di Ragusa penalizzata rispetto alle altre nell’ultima assegnazione dei fondi per il contributo straordinario (20milioni e 425mila euro) stabilito con l’ultimo decreto, ancora non pubblicato”.

Lo dichiara il parlamentare regionale del Partito Democratico, on. Nello Dipasquale, appresa la notizia che riguarda il nuovo decreto che assegna i fondi ai Liberi Consorzi dei Comuni di Enna, Ragusa, Siracusa e Trapani, oltre che alla Città Metropolitana di Messina. “L’ex Provincia di Ragusa riceverebbe solo un milione e 265mila euro, cioè meno degli altri enti - dice Dipasquale - contravvenendo ai principi di assegnazione che erano stati stabiliti precedentemente. Assegnazioni con differenze sproporzionate se si considera che Siracusa prenderebbe oltre 11milioni, Enna poco più di due milioni e Trapani oltre un milione e mezzo.

La ripartizione, invece, dovrebbe essere effettuata in modo equo tra i Liberi Consorzi, mentre si evince un forte squilibrio nei confronti di Siracusa e Enna”. “Chiedo al Presidente della Regione che aveva assunto con i dipendenti l’impegno a finanziare -ragusa in modo adeguato di fermarsi e fare un passo indietro ristabilendo una forma di equità - conclude Dipasquale - altrimenti sono pronto a impugnare il provvedimento nel caso dovesse essere pubblicato in quanto in contrasto con la norma adottata dal Parlamento siciliano”.