Cronaca

Vittoria, cede il cric e l'auto gli schiaccia braccio e mano

Delicato intervento nel reparto di Ortopedia

Il tempestivo intervento dell’equipe del reparto di Ortopedia dell’ospedale Guzzardi di Vittoria, ieri sera, ha contribuito a salvare l’arto di un giovane di 19 anni arrivato al Pronto Soccorso poco dopo la mezzanotte.

Il 19enne stava cambiando la ruota della sua auto quando improvvisamente ha ceduto il cric e l’autovettura gli ha schiacciato il braccio e la mano sinistra. Subito soccorso e trasportato al Guzzardi il giovane è stato immediatamente sottoposto alle cure sanitarie. I medici considerata la gravità delle lesioni riportate ovvero fratture multiple alla mano, sindrome compartimentale al braccio e sguantamento del primo dito hanno sottoposto il 19enne ad un delicato intervento chirurgico. La seduta di sala operatoria, eseguita dai medici Andrea Tumino, Andrea Assenza, dall'anestesista Romana Del Campo e dagli strumentisti Biagio Bertino e Gianpaolo Comitini, è durata circa due ore.

Stamattina il direttore del reparto di Ortopedia, il dottore Elio Padua, ha predisposto il trasferimento del giovane in ambulanza all’ospedale Cannizzaro di Catania, dove sarà sottoposto ad un delicato intervento di chirurgia plastica al dito. I medici del nosocomio catanese non appena hanno visitato il 19enne si sono complimentati con i colleghi di Vittoria per l’ottimo lavoro svolto nell’urgenza. Il giovane è attualmente ricoverato al Cannizzaro in prognosi riservata. (Foto repertorio)