Polizia Locale

Modica, anziano si allontana da casa di riposo: rintracciato

Dopo ore di ricerche

Un anziano di 88 anni, S.G., si era allontanato venerdì mattina, volontariamente, dalla casa di riposo nella quale era ricoverato facendo perdere le proprie tracce. Intorno alle 10, la titolare della struttura di Contrada Caitina ha lanciato l'allarme.

Il Comando di Polizia Locale ha attivato due pattuglie per setacciare il territorio. La titolare della casa di riposo, nel frattempo, ha segnalato che l'uomo era salito a bordo di un pullman e la stessa si era messa a seguire il mezzo di trasporto pubblico. A quel punto, i componenti di una pattuglia hanno allertato l'Ast, l'Azienda Siciliana Trasporti, affinché telefonasse all'autista del bus indicato dalla donna e che si dirigeva verso Pozzallo, per fermarsi e non fare scendere nessuno. Così è stato. Gli agenti, a quel punto, sono saliti a bordo del veicolo per i controlli ma non hanno trovato l'anziano che, invece, aveva lasciato intendere di salirvici a bordo ma, nei fatti, si era nascosto.

Sono stati controllati altri mezzi di trasporto ma senza esito. Le pattuglie della polizia locale hanno ripreso le ricerche su tutto il territorio e dopo alcune ore hanno individuato l'ottantottenne seduto su una panchina di Piazza Corrado Rizzone. Lo hanno cautamente avvicinato e dopo avere stabilito un rapporto amicale lo hanno identificato e, conseguentemente, riaccompagnato nella casa di riposo e affidato alla stessa titolare.