Salute

I disturbi del sonno a Ragusa

Tra scienza e letteratura

Innovativo approccio ad una problematica molto diffusa nel convegno di neurologia “Il Sonno e i suoi Disturbi tra Scienza e Letteratura” che si terrà sabato 21 ottobre, dalle ore 9 , presso la sala Falcone Borsellino di Ragusa Ibla.

Ad organizzarlo il neurologo Emanuele Caggia, dirigente medico della Neurologia di Ragusa e specialista dei disturbi del sonno, che in questo suo voler affrontare la problematica in maniera non unidisciplinare ha avuto la collaborazione della Struttura Didattica Speciale di Lingue e Letterature Straniere di Ragusa. Il connubio tra medicina e letteratura mira a promuovere non soltanto l’aspetto scientifico ma anche il contributo importante che hanno dato alcuni letterati alla diffusione degli studi in medicina partendo da casi letterari. Come nel caso di Dickens, che forse per primo ha descritto un quadro clinico specifico descrivendo analiticamente il corteo dei sintomi del paziente.

Riguardo allo svolgimento dei lavori del convegno, esso prevede la lettura magistrale di area medica che sarà introdotta dal prof. Alfio Scrofani, uno dei pionieri della Medicina del Sonno dell’Italia Meridionale e sarà curata dal prof. Luigi Ferini Strambi: “La sindrome delle apnee ostruttive notturne. Da Dickens ai giorni nostri”. Il Prof. Ferini Strambi è specialista in Neurologia ed è uno dei massimi esperti nazionali nelle problematiche legate al sonno e ha lavorato presso lo ‘Sleep Disorders and Research Center del Baylor College of Medicine di Houston’, professore presso la Scuola di Specializzazione in Neurologia dell’Università Vita-Salute San Raffaele e dell’Università degli Studi di Milano. Dal 1995 è direttore responsabile del Bollettino dell’Associazione Italiana di Medicina del Sonno.

La lettura magistrale di area letteraria sarà introdotta dal prof. Massimo Sturiale, professore associato di Lingua e Traduzione Inglese della Struttura Didattica Speciale di Ragusa, e sarà discussa dal prof. Giuseppe Traina, professore associato di Letteratura Italiana presso la Struttura Didattica Speciale di Lingue e Letterature Straniere di Ragusa dell'Università di Catania. Due dei massimi esponenti a livello nazionale ed internazionale in ambito linguistico e letterario, grandi studiosi ed esperti di linguistica, lingua, comunicazione e letteratura. La lettura magistrale del prof. Traina è intitolata: “Sonni e Sogni nel Patrimonio Letterario”. Ad introdurre il convegno saranno il dott. Caggia e il prof. Scrofani, a seguire la lettura magistrale del dott. Ferini-Strambi. Tutte le relazioni saranno tenute da esperti del settore provenienti da tutta Italia. (da.di.)

Questo il programma dettagliato: 9.15 Introducono: Emanuele Caggia – Alfio Scrofani. LETTURA MAGISTRALE: La sindrome delle apnee ostruttive notturne. Da Dickens a giorni nostri (L. Ferini-Strambi) Moderatori: E. Cannata, A. Scrofani. Il programma: ore 10.00 Osas e rischio cardiovascolare (G. Campisi);10.30 La terapia dell’OSAS: la CPAP e le sue alternative (S. Bellofiore); 11.00 La valutazione della sonnolenza (D. Lo Coco); 11.30 break;Moderatori: E. Costanzo, E. Caggia ; 11.45 Insonnia e disturbi dell'umore (E. Aguglia); 12.15 il potere dei sogni (C. Impera); 12.45 La terapia non farmacologica dell’Insonnia (D. Aricò); 13.15 lunch. 15.00 introduce M. Sturiale; LETTURA MAGISTRALE: sonni e sogni nel patrimonio letterario (G. Traina); Moderatori: J. Bongiorno, A. Virzì; 15. 45 Disturbi del sonno o crisi epilettiche: l’importanza di un corretto inquadramento (M. Elia); 16.15 Parasonnie del bambino (R. Silvestri); 16.45 Il REM Behavior Disorder (R. Ferri); 17.15 discussione;18.00 test finale e chiusura dei lavori.