Benessere

Obesità, scoperta proteina bruciagrassi

Si chiama MKK6

MKK6 è il nome della proteina che impedisce ai grassi di essere bruciati per generare calore corporeo. Si tratta di un importante scoperta che in futuro potrà dar vita a dei farmaci anti-obesità.

La ricerca è stata pubblicata su Nature Communications dal Centro Nazionale per la Ricerca Cardiovascolare Carlos III (Cnic) di Madrid, in Spagna. Gli studi effettuati su topi hanno dimostrato che disattivando la proteina è stata facilitata la perdita di peso. Dalle analisi è emerso che la proteina MKK6 impedisce la conversione del grasso 'cattivo' (il tessuto adiposo bianco dove si accumulano le calorie in eccesso) in grasso 'buono', ovvero tessuto adiposo bruno i cui lipidi vengono 'bruciati' e smaltiti per produrre calore e mantenere la temperatura corporea. Nei soggetti obesi, la proteina MKK6 e' super attiva e rende di fatto impossibile il dimagrimento attraverso questa via metabolica.

Esperimenti su modelli animali dimostrano che i topi privi della proteina MKK6 hanno maggiori quantità di grasso bruno, riescono facilmente a smaltire l'energia in eccesso e sono protetti dal rischio obesità. L'eliminazione della proteina in topi già obesi, invece, ha permesso di frenare l'ingrassamento, portando addirittura ad un calo del peso corporeo.