Dimagrire

Perdere 7 chili in un mese con la dieta della pizza

Proposta dallo chef Cozzolino dimagrito di 50 chili in 7 mesi

“Una pizza margherita al giorno per dimagrire col sorriso”. E’ questa la famosa frase dello chef napoletano Pasquale Cozzolino che un anno fa aveva lanciato la dieta della pizza demonizzando il carboidrato ed evidenziando che si può dimagrire senza eliminare pasta e pizza.

Il famoso chef in sette mesi era passato da 170 a 124 kg. Un risultato raggiunto mangiando ciò che gli dava più piacere e senza fare particolari sacrifici nonchè dopo aver provato ogni sorta di dieta. “Il problema delle diete - aveva detto Cozzolino - è che dopo un po' stancano ed in poco tempo si rimettono i chili persi con sacrificio. Dopo diversi miei fallimenti ma comunque con un problema da risolvere perché' il mio peso eccessivo era diventato un pericolo per la mia salute, ho deciso che avrei ottenuto dei risultati mangiando ciò che non mi faceva pesare l'idea di fare una dieta. Mi serviva in pratica una 'Happy Diet', e cosa c'è di meglio di una pizza napoletana?”.

Lo chef napoletano lo scorso mese di maggio ha pubblicato “The pizza Dieta” dove ha spiegato come ha perso 50 chili mangiando solo pizza. Il libro è suddiviso in diverse sezioni e si avvale anche di una parte scientifica a sostegno dei carboidrati e della loro importanza in una sana alimentazione. Ma l’obiettivo di Cozzolino è andare oltre quella che è una semplice dieta. La dieta della pizza consiste nel mangiare la pizza senza salumi ma solo con verdure e pomodorini. Ecco cosa prevede nelle 1200 calorie al giorno che fa perdere 7 chili in un mese: La colazione a scelta: 1 yogurt magro,frutta fresca,un bicchiere di tè e 3 fette biscottate integrali o 30 grammi di cereali integrali -Lo spuntino delle 10,30 e delle 17,00 deve essere frutta fresca,1 tazza di tè o 1 yogurt magro –Lunedì: Pranzo:insalata di verdure,mozzarella e prosciutto; Cena:pizza con zucchine,pomodorini e frutta fresca.

Martedì: Pranzo:60 grammi di frittata di patate, insalata di mais e olive - Cena:pizza con i funghi e insalata di pomodori. Mercoledì: Pranzo:spinaci saltati in padella,50 grammi di panino integrale,frutta fresca -Cena:pizza margherita e 1 coppa di macedonia senza zucchero. Giovedì: Pranzo:insalata,fettina di pane integrale,spiedini di verdure e formaggio -Cena:pizza napoletana,carciofi. Venerdì: Pranzo:zucchine ripiene,1 fetta di formaggio - Cena:pizza con le patate,insalata di pomodori e mozzarella. Sabato: Pranzo:2 fettine di manzo e contorno di carote - Cena:focaccia bianca al rosmarino e 1 coppa di gelato alla frutta. Domenica: Pranzo:involtini di prosciutto,lattuga e parmigiano,fagiolini - Cena:pizza capricciosa e contorno di peperoni arrostiti.