Gara Internazionale

Karate Ispica, primi posti in Slovenia

Convocazioni in nazionale

Inizia col botto la nuova stagione agonistica della B-Dharma Karate di Ispica del Maestro Domenico Ruta. Sabato scorso, infatti, a Domzale in Slovenia, a difendere i colori dell’Italia al prestigioso torneo internazionale, anche due rappresentanti ispicesi.

Paolo Ferlisi nella categoria veterani e Matteo Iacono che, a 17 anni, ha gareggiato sia nella categoria juniores che in quella seniores. I risultati sono stati strepitosi per entrambi. Paolo Ferlisi è arrivato primo sia nei Kata e sia nei combattimenti, dove, in semifinale, si è anche tolto la soddisfazione di battere un campione europeo in carica. Una doppietta niente male. Straripante Matteo Iacono nella categoria Juniores dove, pur essendo cintura marrone, ha battuto, una ad una, tutte le cinture nere presenti raggiungendo il gradino più alto del podio. Matteo, campione italiano in carica della categoria cinture marroni, ha conquistato anche il terzo posto nella categoria seniores. Proprio quest’ultimo risultato lo proietta in ottica nazionale.

Dopo la gara, infatti, il direttore tecnico dell’Italia, Maestro Paolo Lusvardi, ha chiamato il Maestro Ruta per complimentarsi con lui e per comunicargli che Matteo ha tutte le carte in regola per far presto parte della squadra nazionale. “Voglio ringraziare il Maestro Domenico Ruta – commenta Matteo – per tutto quello che ogni giorno ci dà e voglio condividere la mia gioia con tutti i ragazzi della palestra perché il merito è anche loro. Loro sono la mia seconda famiglia. Una grande famiglia”. “Abbiamo lavorato duro per preparare questa gara – commenta il Maestro Domenico Ruta – ma la ricetta è sempre la stessa: duro e assiduo allenamento e tanti sacrifici. Solo in questo modo arrivano i risultati. Ho ricevuto tanti complimenti per Matteo, ragazzo serio e determinato, da parte di altri maestri. Non posso che esserne orgoglioso”.