Carabinieri

Vittoria, carabinieri arrestano pregiudicato

Deve scontare pena residua in carcere

I carabinieri della Compagnia di Vittoria, in stretta collaborazione con la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa, ha consentito, nella giornata di ieri, in occasione di mirata attività di controllo del territorio, di trarre in arresto Antonio Rocca, di 48 anni.

Il provvedimento a suo carico, finalizzato all’applicazione della misura limitativa della libertà personale, impone all’uomo di scontare la pena residua di tre anni di reclusione, dal momento che è stato giudicato colpevole di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, reato commesso nell’ottobre e nel dicembre 2015 a Vittoria: al termine delle formalità di rito espletate presso la caserma di via Giuseppe Garibaldi, il vittoriese è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Ragusa e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per i provvedimenti di competenza.