Carabinieri

Pozzallo, 18enne arrestato per spaccio

Trovato un panetto di hashish e 200 semi di marijuana

I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Modica con il supporto dei militari delle stazioni di Pozzallo e Ispica, la scorsa notte hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, C.S., 18 anni, pozzallese.

Nel corso dei servizi di controllo del territorio particolarmente rinforzati nel territorio di Pozzallo, i carabinieri della Radiomobile si accorgevano dei movimenti sospetti di un giovane con uno scooter sulla strada Provinciale 67 in zona balneare. I carabinieri procedevano ad immediata perquisizione e rinvenivano una busta contenente alcuni grammi di marijuana. La successiva perquisizione svolta con i militari di Pozzallo presso l’abitazione del giovane nella zona balneare di Ispica permetteva di rinvenire un panetto di circa 50 grammi di hashish ed una busta contenente circa 200 semi di marijuana. Inoltre, la perquisizione permetteva di rinvenire strumenti per taglio e confezionamento dello stupefacente. La droga immessa sul mercato nel week end avrebbe fruttato circa 500 euro.

Il giovane è stato tratto in arresto e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ragusa, PM di turno Dott.ssa Botti, che ne disponeva gli arresti domiciliari in attesa di giudizio. I servizi di controllo del territorio in particolare nel comune di Pozzallo continueranno nelle prossime settimane al fine di incrementare la sicurezza percepita dai cittadini.