Libero Consorzio

Ragusa, dipendenti ex Provincia in sciopero

Per chiedere la riforma Delrio

Oggi scioperano tutti i dipendenti delle Province d'Italia per chiedere la riforma della legge Delrio e gli adeguati finanziamenti per tenere in vita gli enti.

Una situazione ancora più grave quella che riguarda Ragusa ormai sull'orlo del dissesto a causa di quella che viene ritenuta una ripartizione ingiusta da parte del governo regionale e per il prelievo forzoso da parte dello Stato di oltre diciotto milioni di euro. I lavoratori ragusani dell'ex Provincia si asterranno dal lavoro e si concentreranno davanti al Palazzo di Viale del Fante per andare poi in corteo lungo Piazza Libertà, via Roma, Corso Italia per raggiungere Piazza Poste dove è previsto il sit-in di protesta in attesa che una delegazione di dipendenti e sindacalisti venga ricevuta dal Prefetto di Ragusa, Maria Carmela Librizzi.

In pericolo ci sono servizi pubblici di fondamentale importanza come il sostegno ai disabili, la viabilità, l'edilizia scolastica.