Protezione Civile

Ragusa, fango e detriti sulla strada per Marina

Nella rotatoria di Gatto Corvino

Il dirigente del Settore pianificazione urbanistica, centri storici e Protezione Civile Marcello Di Martino ha coordinato, a seguito dell'attivazione del Presidio territoriale di Protezione Civile da parte del sindaco Federico Piccitto, le operazioni di monitoraggio ed intervento nelle zone in cui si sono registrati, a seguito delle straordinarie precipitazioni, dei problemi alla circolazione veicolare.

Grazie all'ausilio di una ditta esterna sulla strada Ragusa - Marina di Ragusa è stato, tra l'altro, possibile liberare la carreggiata dai detriti trasportati dalla pioggia nei pressi della rotatoria di Gatto Corvino e riaprire così al transito veicolare l'arteria che era stata chiusa con deviazione del traffico su Contrada Nave. Al momento, anche se le emergenza che si era registrata anche nella zona ovest della città ed in particolare nelle bretelle laterali di viale delle Americhe è stata superata, il Presidio territoriale di Protezione Civile rimane attivo.