Diocesi

Ragusa, festa degli angeli custodi

Ecco il programma

Lunedì 2 ottobre è la festa degli Angeli custodi. Nella parrocchia ragusana dei frati minori conventuali sarà celebrato un evento storico. L’ultimo rito tenuto dai frati che dopo otto secoli in città lasceranno la città.

Una iniziativa dal sapore particolare, dunque, quella che si terrà all’Angelo Custode, la chiesa che sorge in corso Vittorio Veneto, all’angolo con via Felicia Schininà. Questo il programma della giornata. Alle 9 ci saranno le lodi e la santa messa con riflessione. Alle 10 la celebrazione eucaristica presieduta dal parroco, padre Angelo Sparacino, e animata dagli alunni della scuola Santissimo Redentore diretti dal maestro Gianfranco Chessari e Carmela Cascone. Durante la celebrazione eucaristica, è previsto l’omaggio floreale dei bambini con atto di consacrazione e benedizione. Nel pomeriggio, alle 18, la recita del Santo Rosario mentre alle 18,30 si terrà la santa messa solenne della festa degli Angeli custodi. Padre Angelo, che festeggerà il giorno del suo onomastico, concelebrerà con padre Luigi Butera, il vicario parrocchiale.

In seguito alla chiusura, i frati francescani conventuali ringrazieranno e saluteranno ufficialmente tutta la comunità parrocchiale in unione di preghiera. Dalle 20, poi, prenderà il via la serata di fraternità per partecipare alla quale è necessario prenotarsi in anticipo contattando Adriana al 339.8760162 oppure Ivana al 347.3333702. La festa di queste giornate è anche dedicata a San Francesco. Infatti, martedì 3, in occasione della vigilia delle celebrazioni in onore del santo patrono d’Italia, alle 9 ci saranno le lodi e la santa messa, alle 18 la recita del Rosario e alle 18,30 la santa messa. Subito dopo, è fissata la celebrazione del Transito. Saranno benedetti i ramoscelli di ulivo che saranno poi consegnati ai presenti.