Regione siciliana

Palermo, nuovo riparto ex Province e proroga discarica

Prorogato al 30 novembre conferimento rifiuti Cava dei Modicani

Approvata oggi dalla Giunta regionale una delibera con la quale si dà mandato al direttore del dipartimento Enti locali di rivedere il piano di riparto delle ex province in modo più aderente alla effettiva realtà finanziaria degli enti. In particolare, fra le entrate occorrerà considerare anche l'avanzo di amministrazione, essendo per legge utilizzabile, soltanto per tali enti, anche per la copertura delle spese correnti oltre che per il pagamento dei mutui. Soddisfatto il presidente Crocetta che ritiene che con questa decisione si potrà intervenire per gli enti in maggiore difficoltà. Inoltre il presidente, con specifica ordinanza, ha prorogato al 30 novembre il trattamento dei rifiuti presso l'impianto di Cava dei Modicani in provincia di Ragusa, sulla base dei pareri positivi dell'Arpa.

Tale ordinanza consente ai comuni del libero consorzio di Ragusa di conferire nel loro territorio senza aggravio di costi.