Sanità

Ragusa, stabilizzazione dei contrattisti: la richiesta di Fp Cisl

Passanisi chiede incontro

Stabilizzazione definitiva dell’intera platea del personale contrattista. E’ una delle richieste contenute nel documento che la Cisl-Fp Ragusa Siracusa ha inoltrato al commissario straordinario dell’Asp di Ragusa, Salvatore Lucio Ficarra, chiedendo di risolvere tutta una serie di questioni ancora aperte.

“Abbiamo chiesto un incontro – afferma il segretario generale Daniele Passanisi assieme al coordinatore provinciale Asp di Ragusa, Emanuele Distefano – per discutere e trovare le più celeri soluzioni su tutta una serie di problematiche che sono rimaste ancora in sospeso inerenti il personale dipendente dell’azienda sanitaria provinciale. Confidiamo nella disponibilità del manager affinché le situazioni tuttora aperte possano essere risolte”. Il sindacato di categoria, infatti, oltre al personale contrattista, evidenzia la necessità di modificare le condizioni del contratto di lavoro part-time di autisti, cuochi e ausiliari con l’elevazione a tempo pieno e, ancora, è stata sollecitata l’attribuzione di incarichi di coordinamento previa mappatura delle posizioni.

“Aspettiamo – conclude Passanisi – che il manager possa sollecitamente rispondere alla nostra richiesta convinti come siamo che, per il personale, queste sono questioni che devono essere definite in tempi ragionevolmente brevi per fare in modo che l’azienda sanitaria provinciale possa operare sempre al meglio”.