Scienza

Sole, eruzione record: tempesta magnetica in corso

La più intensa degli ultimi 11 anni

In queste ore è in corso una tempesta magnetica causata dall'eruzione solare del 4 settembre. Stamattina alle ore 5 una bolla di plasma emessa dal Sole ha colpito la Terra provocando una tempesta che sta disturbando le comunicazioni radio nelle regioni polari.

Si tratta della tempesta magnetica più intensa degli ultimi 11 anni, che sta avvenendo sul Sole. In pratica dalla Stella vengono emesse enormi quantità di raggi x che disturbano la ionosfera. Questo causa una corrente di particelle che, aiutata dalla deviazione del campo terrestre, scatena le tempeste magnetiche, responsabili fra l'altro delle aurore boreali. Il Sole dovrebbe presto entrare nella sua fase di quiete, intanto però anche domani, 8 settembre, dovrebbe arrivare una seconda ondata di particelle, addirittura ancora più intensa di quella di oggi.

Secondo la Noaa, l'agenzia americana per l'atmosfera e gli oceani, la tempesta di domani dovrebbe essere di classe G3 - in una scala che va da 1 a 5. Le onde radio emesse dal Sole potrebbero creare interferenze anche alle reti Gps.