Cronaca

Muore a 39 anni e lascia l'azienda ai dipendenti

Andrea Comand imprenditore di Mortegliano

Un imprenditore di Mortegliano in provincia di Udine, Andrea Comand, è morto per un tumore a soli 39 anni e ha lasciato ai cinque dipendenti in eredità la sua officina.

L’azienda, avviata nel 2011, era chiusa da Ferragosto ed è stata riaperta nei giorni scorsi dopo che i suoi cinque più stretti ex collaboratori hanno acquisito le quote donate da Comand e l'intera proprietà dell'attività. I cinque dipendenti non conoscevano le intenzioni del 39enne. Per loro è stata una sorpresa. "Come sempre ci ha spiazzati - scrivono i cinque in un messaggio sul quotidiano Messaggero Veneto - con i suoi gesti istintivi, diretti, concreti, impegnativi ma fatti sempre con il cuore. Ci ha insegnato a camminare da soli perché non era una persona gelosa del suo sapere ma orgogliosa di far crescere le persone che aveva scelto alle sue dipendenze.

Lui non lo sa - concludono - ma ci ha fatto anche un'altra sorpresa: quella di essere stati 'adottati' dalla sua splendida famiglia, che ringraziamo tantissimo".