Comune

Ragusa, ultimati lavori al Palaminardi

Ripristino della copertura

Ultimati i lavori di ripristino della copertura del Palaminardi e delle opere necessarie per il mantenimento delle condizioni di sicurezza dell'impianto sportivo di contrada Selvaggio.

L'impresa Coco Salvatore di Paternò, aggiudicataria dell'intervento, per un importo pari a 184.606,700 oltre IVA, entro fine settimana, dopo aver completato alcuni piccoli interventi di finitura, riconsegnerà, entro i termini contrattuali previsti, la struttura sportiva al Comune. Per verificare i lavori eseguiti il sindaco Federico Piccitto ed il vicesindaco con delega all'edilizia sportiva Massimo Iannucci, accompagnati dal tecnico comunale geom. Gino Iacono, hanno effettuato stamani un sopralluogo al Palaminardi. Il progetto dei lavori ha previsto la rimozione delle lamiere corrose dal tempo e la posa di lastre continue in alluminio preverniciato della lunghezza pari allo sviluppo totale della copertura fino a 75 ml, utili ad evitare giunti trasversali alla pendenza.

Tra le nuove lastre di alluminio e la copertura in legno sono stati collocati due strati di isolamento termico di cui uno in pannelli semirigidi in lana di roccia idrorepellente e l'altro costituito da feltro di lana di vetro. “L'intervento che abbiamo posto in essere - dichiara il vice sindaco con delega all'edilizia sportiva Iannucci - si è reso necessario in quanto a causa della corrosione della lamiera preverniciata che copriva il manto di copertura del tavolato in legno di abete, delle arcate principali, travi secondarie ed arcarecci in legno lamellare, si sono verificate infiltrazioni di acqua piovana che oltre a danneggiare il tavolato stesso della cupola hanno causato problemi alla pavimentazione in parquet del terreno di gioco”.