Comune

Lavori nelle scuole a Ragusa: sopralluogo di Piccitto

In contrada Bruscè

Sopralluogo stamane del sindaco Federico Piccitto sia nel cantiere di contrada Bruscè in cui è in corso il completamento dell'appalto riguardante la realizzazione di una nuova scuola materna, sia in quello della scuola Ecce Homo in cui si stanno ultimando gli interventi di manutenzione complessiva dell'edificio.

Il primo cittadino, accompagnato dal geom. Giovanni Guardiano, responsabile del servizio dell'edilizia scolastica, ha avuto modo di verificare l'andamento dei lavori in contrada Bruscè, che sono stati completati al 90'% rispetto a quelli previsti in progetto. A fine ottobre si conta di completare gli ultimi interventi che riguardano la messa in opera della pavimentazione interna, il montaggio degli infissi e la sistemazione dell'area esterna dell'edificio. Per quanto concerne invece la scuola “Ecce Homo”, già eseguiti i lavori di realizzazione del solaio areante di circa 11000mq, dei prospetti del cortile interno, la sostituzione degli infissi, la manutenzione dei servizi igienici.

Sono ancora in corso gli interventi di pitturazione interna che verranno ultimati entro la prima decade di ottobre. “Fin dal suo insediamento questa Amministrazione Comunale - dichiarano il sindaco Federico Piccitto e l'assessore alla pubblica istruzione Gianluca Leggio - ha riservato particolare attenzione e cura al patrimonio dell'edilizia scolastica programmando interventi tesi a potenziare le strutture, realizzando manutenzioni ordinarie e straordinarie, ampliamenti e nuovi edifici come quello in corso di completamento in contrada Bruscè.

In quest'ottica rientrano anche le altre opere di manutenzione ordinaria già eseguiti in questi ultimi mesi in numerosi edifici scolastici comunali utilizzando fondi dell'Ente per un importo pari a 200 mila euro. Tra questi rientrano la sistemazione della scala esterna della scuola “Paolo Vetri”, la sistemazione della sala caldaia della scuola “Stesicoro”, la manutenzione delle palestre della “Crispi” e della“Quasimodo”, il rifacimento dei frontalini della scuola materna “ Teocrito”.