Comune

Premio Musa D'Argento a Vittoria

Sabato 9 settembre

E' tutto pronto per la seconda edizione del Premio Musa d'Argento, organizzato dall'Associazione culturale Academy Stars e patrocinato dal Comune e dalla Pro Loco.

Sabato 9 settembre, nella splendida cornice del Teatro comunale, avranno luogo le selezioni della finale nazionale, mentre domenica 10, in Piazza del Popolo, si svolgerà la serata conclusiva della kermesse, che decreterà i vincitori dei premi in palio. Il Premio Nazionale Musa d'Argento, creato da Lucia Aparo, presidente dell'Academy Stars, è nato per valorizzare l’arte ed il talento e per creare una rete di collegamento tra produttori, registi, distributori e artisti. Questi i componenti delle giurie. Della sezione Cinema, presieduta dalla giornalista Elizabeth Missland, fanno parte Lucia Sardo, Giorgia Ferrero, Stefano Fresi, Carlotta Bolognini. Della sezione Arte, presieduta dall'artista dei Led, Francesca Guidi, fanno parte Luca Filipponi, Nadia Celi, Giuseppe Nuccio Iacono, Fazio Gardini e Ketty Caraffa. Della sezione Talenti, capeggiati da Fioretta Mari - premiata nell'occasione per la carriera – fanno parte Silvio Pacicca, Graziella Terrei, Roy Geraci, Iskra Menarini, Marco Vito ed Ivan Lazzara, Gianluca Sole, Marco D'Angelo, Marco Di Franco, Dradi Dimitar, Orazio Fazio, Vincenzo Merli, Alessia Caudatella, Pablo Gil Cagne', Gennaro Diana, Gaia Barlocco, Pietro Gorgone e Lucia Simoneski, Caterina Abela, Fabrizio Romagnoli e Carlo Alberto Terranova.

Il premio alla Memoria andrà al cantautore Rino Gaetano, e sarà ritirato dalla sorella, Anna Gaetano, e dal nipote Alessandro. Il premio Giornalismo sarà consegnato a Gianpaolo Balsamo, mentre la Menzione speciale alla Memoria andrà all'artista Sara Bruni, scomparsa di recente. La conferenza stampa nel corso del quale verranno resi noti i nomi dei vincitori è stata convocata per domenica 10 alle ore 10 nella Sala Conferenze dell'Hotel Orchidea, a Comiso. “Abbiamo dato il nostro patrocinio all'evento – ha dichiarato l'assessore alla Cultura, Daniele Scrofani, che assieme al presidente del Consiglio comunale, Andrea Nicosia, ha voluto che la finale si svolgesse a Vittoria – perché riteniamo che un premio che valorizza i talenti artistici meriti di essere sostenuto.

In occasione della seconda edizione del Musa d'Argento abbiamo scelto di ospitare nella nostra città un contest dedicato ai giovani, perché crediamo molto nell'importanza della promozione artistica”.