Arma dei Carabinieri

Modica, Edoardo Cetola lascia il Comando della Compagnia Carabinieri

Subentra il capitano Francesco Giacomo Ferrante

Il Capitano Edoardo Cetola dopo 4 anni lascia il Comando della Compagnia di Modica. Nei prossimi giorni assumerà il Comando della Compagnia di Viareggio, in provincia di Lucca.

Il nuovo importante incarico arriva dopo quasi quattro anni di permanenza a Modica. Il Capitano Cetola, giunto a Modica il 20 settembre 2013, ha diretto e coordinato numerose indagini, oltre alle investigazioni di contrasto alla criminalità ordinaria presente sul territorio. Tra le inchieste più importanti si ricordano in ordine di tempo l’ “Operazione Eco” (che portò all’arresto di 5 appartenenti ad un’associazione a delinquere di stampo mafioso dedita alla commissione di estorsioni, truffe, furti e violenze private nel Comune di Scicli); la “Zatla” (che portò all’arresto di 12 persone componenti un sodalizio criminale dedito allo spaccio di stupefacenti nella provincia di Ragusa ed anche nella provincia di Siracusa); la “Transporter” (che portò all’arresto di 7 persone componenti un sodalizio criminale dedito allo spaccio di stupefacenti nella provincia di Ragusa);

la “Postepay” (con l’arresto di 5 persone che portò allo smantellamento di un’associazione a delinquere dedita alle truffe in vari esercizi commerciali nella provincia di Ragusa); nonché altre complesse attività di indagine che hanno portato all’arresto di 2 persone responsabili di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione nei comuni di Modica, Ragusa e Siracusa, l’arresto di 12 componenti di un sodalizio criminale dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti nei comuni di Pozzallo, Ispica, Modica e Rosolini, nonché l’arresto a Pozzallo di un pericoloso latitante di Torre Annunziata, quest’ultimo eseguito in collaborazione al Nucleo Investigativo del Gruppo Carabinieri di Torre Annunziata.

Diverse, inoltre, sono state le attività di prevenzione svolte sul territorio h 24 con i reparti dipendenti dalla Compagnia di Modica. In particolare, i costanti servizi coordinati per il contrasto del fenomeno dei reati predatori e alla prevenzione della sicurezza anche stradale (in particolare notturna). Costante la presenza nelle scuole di ogni ordine e grado svolte nei quattro comuni compresi nella giurisdizione del Comando Compagnia. Numerose e molto partecipate le conferenze agli istituti scolastici sui temi della legalità, dell’educazione civica, del bullismo e del cyber bullismo, per la prevenzione dell’abuso dell’alcol, della droga e della ludopatia.

Al Comando della Compagnia Carabinieri di Modica subentrerà, nei prossimi giorni, il Capitano Francesco Giacomo Ferrante, proveniente dal Nucleo Operativo e Radiomobile del Reparto Territoriale di Gela.