Dimagrire

Dieta, i cibi per sgonfiare la pancia: ecco quali

Peperoncino, carciofi e aceto

Le serate estive con gli amici e il relax delle ferie sono deleterie per la forma fisica e soprattutto per la pancia. E’ un classico, infatti, rientrare dalle vacanze estive con qualche chilo di troppo.

Spesso a lamentare tale disagio sono gli uomini meno attenti a tavola. Per rimediare a questo disagio in molte diete vengono inseriti determinati alimenti che aiutano ridurre il gonfiore. Tra questi il peperoncino, i carciofi, l’aceto e il tè. Ma vediamo quali sono gli effetti dei suddetti alimenti: il peperoncino metabolizza lo zucchero 20 volte più velocemente. E ne riduce il livello nel sangue; i carciofi contengono l’insulina che riduce l’effetto “ghrelin”, ormone della fame; l’aceto è utile per abbassare i livelli di glucosio nel sangue e promuovere il processo di combustione dei grassi; il tè grazie alla caffeina, stimola la termogenesi.

La termogenesi è un processo biochimico che brucia il grasso nel corpo per produrre energia. Naturalmente non basta solo consumare tali alimenti ma bisogna evitare l’eccessivo consumo di dolci e di carboidrati e fare molta attività fisica.