Estate

Aeroporto Comiso, trend positivo per voli charter

I dati della Soaco

Al solo snocciolare le cifre trasuda la soddisfazione dei vertici della Soaco (la società che gestisce l’aeroporto di Comiso) nel rendere noti i numeri della stagione estiva.

Infatti all’unisono il presidente Silvio Meli e l’amministratore delegato Giorgio Cappello affermano “aumentano ancora i voli charter e i relativi passeggeri all'Aeroporto "Pio La Torre" di Comiso. Ecco l'andamento della stagione estiva 2017 rispetto a quella del 2016: maggio 4744 passeggeri (+44,3%), giugno 6133 passeggeri (+38,1%), luglio 11009 passeggeri (+47,9%), agosto 9366 passeggeri (+54,8%), per un totale di 31252 passeggeri che in termini percentuali danno un bel +46,3%”. I due massimi rappresentanti della società di gestione dello scalo aeroportuale casmeneo ci tengono a ricordare che “questi risultati si raggiungono anche grazie al prezioso lavoro di tutti gli operatori aeroportuali con la indispensabile collaborazione delle forze di polizia e dell'Enac”.

Si tratta dunque di un solido trend positivo che darebbe conferma della fiducia con cui l’assemblea dei soci della società (collegata alla Sac dell’aeroporto di Catania) aveva accolto il nuovo management societario che aveva visto a febbraio l’ingresso di Giorgio Cappello come amministratore delegato e a giugno la nomina di Silvio Meli alla poltrona di presidente. Rimane da vedere se il settore charter nei prossimi mesi di fine estate e di inizio autunno, tradizionalmente tra i più gettonati dal turismo nord europeo, daranno conferma a questo andamento con il segno positivo. (da.di.)