Salute

Sesso, per le donne migliora a 40 anni

Lo studio americano

Il sesso migliore per le donne arriva a 40 anni. A ribadirlo è uno studio condotto all’Università del Texas.

Secondo lo studio americano a quarant’anni si tende ad essere più disinibiti, a non farsi problemi a letto, ma anche fuori, ad accettare il proprio corpo e ad usarlo al meglio, sperimentando senza vergognarsi di nulla. Naturalmente spiegano i ricercatori non è il calendario a portare automaticamente queste cose ma il processo di crescita, le storie che abbiamo avuto, la saggezza che si accumula, la consapevolezza di chi siamo e cosa vogliamo e quel campanellino dentro di noi che ci dice di non perdere tempo in cose che non ci fanno stare bene.

Insomma per le donne, è proprio un’età dell’oro per il sesso. La quarantenne non soffre più di ansia da prestazione ed è più sicura di se stessa.