Comune

Modica, 600 mila euro per manto erboso al Pietro Scollo

Il Comune partecipa al bando PO FERS

Seicentomila euro per dotare lo stadio Pietro Scollo di un manto erboso sintetico di ultima generazione. E’ il progetto presentato dall’Amministrazione Comunale di Modica nell’ambito del PO FESR 2014-2020 “interventi di recupero funzionale e riuso di vecchi immobili di proprietà pubblica in collegamento con attività di animazione sociale e partecipazione collettiva”.

Il progetto definitivo di completamento e adeguamento dell’impianto sportivo polivalente ed aree esterne del campo sportivo di Contrada Caitina a Modica è già stato approvato dalla Commissione Impianti Sportivi Nazionale del Comitato Provinciale di Ragusa con parere favorevole n°09/2011, ed ha ricevuto la conformità urbanistica da parte dell’Ufficio Tecnico del Comune di Modica in data 29 Settembre 2011. Gli interventi previsti in questa fase riguardano esclusivamente la realizzazione del manto erboso di tipo sintetico in rispetto del nuovo regolamento LND STANDARD al fine di ampliare le possibili iniziative di utilità sociale che questi spazi possono creare, diversificandole all’interno del panorama sportivo e dell’offerta turistica che una città come Modica può e deve offrire.

Con questo intervento proposto, per un importo finale di 600 mila euro oltre Iva e spese tecniche, si tende a sistemare il sottofondo, realizzando un sistema a schiena d’asino per il deflusso delle acque ed infine si realizzerà il manto erboso in materiale sintetico, per garantire dei minori costi di manutenzione. “Nel presentare il progetto – commenta l’Assessore Floridia – abbiamo voluto sottolineare anche la valenza sociale, oltre che sportiva, che un intervento del genere rappresenterebbe per la nostra comunità. Lo stadio Pietro Scollo diventa sempre di più centro di aggregazione sociale soprattutto per i più giovani che potranno praticare il loro sport preferito in condizioni più che dignitose”. 

(Foto repertorio)