Sanità

Neonato morto al Guzzardi di Vittoria: avviata indagine

Predisposta dall'Asp

La Direzione generale dell’Asp di Ragusa addolorata per la morte del neonato, avvenuta nell’ospedale Guzzardi di Vittoria, ha immediatamente predisposto un’indagine interna per accertare i fatti che hanno determinato il tragico accaduto.

Dalla cartella clinica si evince che il piccolo aveva un “deficit di crescita”. Si trattava di una gravidanza prossima al termine. Nella nottata la donna è arrivata al pronto soccorso dell’ospedale perché avvertiva dei dolori riconducibili ad un imminente parto. La signora è stata subito monitorata con il relativo tracciato e si è ravvisata la necessità di intervenire subito con taglio cesareo constatando, purtroppo, che il bambino era privo di vita.