Politica

Disservizi a Marina di Ragusa

La denuncia di Territorio

“Nonostante il comizio di M5s con Dimaio, Cancelleri e Dibattista, in cui è stato chiarito che a Marina di Ragusa tutto è bellissimo perché gestito dall’amministrazione a Cinque Stelle, vorremmo segnalare che la maggior parte delle docce della frazione rivierasca continua ancora ad essere a secco o al massimo a gocciolare”.

A dirlo il portavoce del movimento politico Territorio Ragusa, Emanuele Distefano, assieme al responsabile per Marina, Giuseppe Occhipinti. “Vorremmo aggiungere, comizi a parte, e sempre parlando di fatti – spiegano ancora Distefano e Occhipinti – che i contenitori per la raccolta dei rifiuti, sia lungo le spiagge, che nel centro storico di Marina, risultano essere del tutto insufficienti a tal punto che le persone educate sono costrette ad abbandonare il pattume per terra, venendosi a creare così uno spettacolo davvero indecoroso. E stiamo parlando di quello che dovrebbe essere un sito "Bandiera Blu".

Dal nostro punto di vista è, dunque, necessario aumentare il numero dei suddetti contenitori, almeno nel periodo critico della stagione estiva. Non si capisce, inoltre, perché quest'anno abbiamo dovuto fare i conti con la grande novità legata all'assenza dei raccoglitori delle cicche di sigarette lungo le spiagge. E, inoltre, vorremmo sapere che fine ha fatto il servizio degli autobus che l’amministrazione Dipasquale, con l’allora assessore al ramo Michele Tasca, aveva istituito tra luglio e agosto. Ricordiamo che si trattava di un servizio che raggiungeva tutte le contrade della zona rivierasca e che era molto apprezzato dalla cittadinanza.

Alla luce di quanto sopra, pertanto, invitiamo l'amministrazione a Cinque Stelle a organizzare meglio più che i comizi il funzionamento dei servizi a Marina di Ragusa. Perché sono quelli che riguardano tutti più da vicino”.