Comune

Verde pubblico in abbandono a Marina di Ragusa

La denuncia del Pd

“Ritorniamo a denunciare quanto già evidenziato nel corso del sopralluogo effettuato lo scorso 21 maggio con il gruppo dei volontari del Pd della città di Ragusa, del deputato Nello Dipasquale e il sottosegretario alla Salute Davide Faraone, circa il persistente stato di abbandono del verde pubblico a Marina di Ragusa”.

A sottolinearlo Mariuccia Licitra, coordinatrice cittadina delle donne del Pd di Ragusa. “Passeggiando nei siti più frequentati dai cittadini ragusani e dai turisti – chiarisce Licitra – saltano agli occhi le sterpaglie secche ed alte delle aree destinate al verde del porto turistico di Marina di Ragusa, che rappresenta una porta d’accesso dal mare per il turismo, per non parlare di piazza Gomez, Stadio delle Sirene e dell’incuria ed immondizia presente nell’area verde adiacente la pista ciclabile. L’attuale amministrazione comunale, forte del sostegno di alcuni consiglieri comunali di opposizione che si stanno rivelando stampella di questa amministrazione, continua ad adottare, nei confronti delle giuste lamentele e sollecitazioni della cittadinanza, un atteggiamento di disattenzione, insufficienza e noncuranza che fa pensare ancora una volta all’incapacità della giunta Piccitto nel ricercare soluzioni amministrative ai bisogni della città. Sollecitiamo urgentemente il Comune ad intervenire e anche la società che gestisce il porto turistico di Marina di Ragusa a provvedere con i necessari interventi di manutenzione nelle aree verdi di propria competenza.

Infatti, per potenziare il turismo oltre a presentare un adeguato e ricco programma di eventi culturali interessanti, bisognerebbe prima di tutto rendere più ospitale la città, proprio come ognuno di noi fa a casa propria quando invita un ospite”.