Mare

Scicli, rischia di annegare ad Arizza: salvato

Ieri intorno alle 13,30

Ancora un bagnante salvato da un possibile annegamento nelle acque del litorale sciclitano. Stavolta è accaduto nella spiaggia di Arizza.

I fatti si sono verificati ieri, giovedì 3 agosto, intorno alle ore 13,30 quando un 8oenne residente in una delle abitazioni che insistono a ridosso della spiaggia è entrato in mare per togliere l’ancora ad un pedalò. L’uomo non appena ha sganciato il natante si è ritrovato vicino ad un braccio frangiflutto dove l’acqua è molto profonda e non riuscendo a nuotare ha cominciato ad urlare “aiuto”. Un urlo avvertito, fortunatamente per l’uomo, da due giovani che si trovavano in spiaggia e da una 45enne che stava pranzando nella veranda della sua abitazione.

La donna e i due ragazzi hanno subito soccorso l'uomo riportandolo alla riva e recuperato il pedalò.