Polizia di Stato

Modica, due denunce per contraffazione

Sequestrate diverse scarpe

La Polizia di Stato di Modica ha deferito all’Autorità Giudiziaria due cittadini marocchini per concorso in contraffazione, introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e vendita di prodotti industriali con segni mendaci.

La denuncia è scattata lo scorso primo agosto nel corso di un normale servizio di controllo del territorio. In particolare il personale di volante del Commissariato di Modica procedeva al controllo di un’autovettura a bordo della quale venivano identificati M. R., di anni 43 ed il connazionale D. I., di anni 26. Gli agenti, dopo una prima ricognizione visiva, notavano lo schienale del sedile posteriore abbassato e la presenza di alcuni sacchi in plastica voluminosi malamente occultati dietro il predetto sedile. Insospettiti da tale situazione gli operatori di P.S. approfondivano il controllo e a seguito della perquisizione rinvenivano nr. 102 paia di scarpe di marca Nike ed Adidas, con il marchio palesemente contraffatto.

Accertata la fattispecie di reato violata dai due cittadini marocchini si procedeva al deferimento all’A.G. dei predetti ed al sequestro ed alla repertazione della merce contraffatta. La Polizia di Stato ancora una volta risulta impegnata su tutto il fronte della criminalità, non trascurando nessuna fattispecie di reato, anche a tutela dei commercianti che operano nel rispetto della legge.