Comune

Pozzallo, riapre Torre Cabrera

Conclusi i lavori della Soprintendenza

Con una simpatica cerimonia che ha visto protagonisti alcuni studenti della scuola media “Giuseppe Rogasi”, è stata riaperta al pubblico la quattrocentesca Torre Cabrera, monumento nazionale e simbolo della città marinara. La riapertura arriva al termine di alcuni lavori di restauro effettuati dalla Soprintendenza bb.cc.aa. di Ragusa.

I lavori, durati circa sei mesi, hanno riguardato la parte muraria dell’area prospiciente il piazzale. All’inaugurazione sono intervenuti il Sindaco Roberto Ammatuna e l’intera Giunta Municipale. Nel suo breve intervento, il Sindaco Ammatuna ha ricordato, con commozione, quel 25 aprile 1999, quando lui, sempre da Sindaco, aprì per la prima volta dal dopoguerra la porta della Torre, rendendola così fruibile a tanti pozzallesi che non l’avevano mai visitata. La dirigente dell’istituto scolastico, Grazia Basile, ha ringraziato i suoi docenti e soprattutto i ragazzi che si sono impegnati in questo progetto di studio e conoscenza dei monumenti della propria città. Per l’intera estate sarà visitabile, in orari pomeridiani sino a tarda sera.

Ad accompagnare i visitatori delle guide d’eccezione, i ragazzi della scuola media “G. Rogasi” impegnati in un progetto di studio e conoscenza sulla Torre Cabrera e sul territorio pozzallese. Veri ciceroni, ben preparati e motivati, per una tuffo nella storia della città.