Comune

Modica, mancato pagamento stipendi: protocollo d'intesa

Tra le Organizzazioni sindacali e il sindaco Abbate

Siglato a Palazzo San Domenico, un protocollo d’intesa a firma congiunta del sindaco, Ignazio Abbate, e dei segretari aziendali di FP Cgil, Salvatore Terranova, di Cisl FP, Bartolomeo Di Martino, di Uil FPL, Ettore Rizzone, riguardante le scadenze entro le quali saranno liquidati gli stipendi relativi ai mesi di giugno, luglio e agosto 2017.

Questo è quanto convenuto tra le parti: entro il 10 di agosto sarà pagato lo stipendio di giugno; entro il 10 di settembre quello di luglio (unitamente al 50 per cento della indennità di funzione e del salario accessorio anno 2015). Il mese di agosto sarà liquidato entro il 20 settembre. Il restante 50 per cento delle indennità per l’anno 2015 sarà liquidata con lo stipendio del mese di settembre. Le parti hanno deciso di riconvocarsi subito dopo l’estate per avviare un tavolo di confronto al fine di individuare le altre scadenze entro le quali liquidare gli stipendi maturati e che matureranno.

Il protocollo prevede, tra l’altro, che gli impegni convenuti potranno essere rispettati se l’amministrazione comunale farà ricorso alle anticipazioni di cassa da parte del tesoriere esclusivamente per il pagamento dei redditi da lavoro e per la esecuzione di atti giudiziali. Eventuali variazioni temporali nella liquidazione degli emolumenti, per causa di forza maggiore, devono essere tempestivamente e preventivamente comunicate alle OO.SS. di categoria.