Comune

Marina di Modica, i divieti n piazza Mediterraneo

Nuove disposizione dal Comune

Dopo un periodo programmato di sperimentazione, sono state emanate le nuove disposizioni in merito alla regolamentazione del traffico veicolare in Piazza Mediterraneo e Corso Mediterraneo a Marina di Modica.

Rispetto all’attuale ordinanza, Piazza Mediterraneo sarà interdetta alla sosta con rimozione forzata dalle 21:30, prorogando dunque l’attuale orario al fine di consentire all’utenza di poter raggiungere gli esercizi commerciali in loco e comunque di provvedere alle ultime incombenze famigliari. Sempre la Piazza centrale avrà una corsia di transito nella parte alta ad eccezione dei grandi eventi, quando sarà vietata totalmente, per motivi di sicurezza, la circolazione.

Ed in occasione dell’evento clou, il concerto dei Sud Sound System in programma il 10 agosto, verrà istituito un apposito servizio di navetta dall’ingresso di Marina e da Modica verso la piazza per consentire a tutti di poter partecipare alla serata senza pensieri di parcheggio. Ai ragazzi verrà data la possibilità di tornare a Modica con il bus fino alle 4 del mattino, togliendo traffico sulla strada e soprattutto togliendo tanti pensieri ai genitori. Nei casi degli eventi per i quali è previsto un minore afflusso di gente, Corso Mediterraneo (ove non preveda la presenza di spettacoli) rimarrà aperto al traffico veicolare per consentire il deflusso dei veicoli verso l’uscita di Marina.

Motocicli e ciclomotori potranno comunque sostare nella zona a monte di Piazza Mediterraneo dove è già istituito il parcheggio riservato a tali veicoli. Per i giorni esatti di chiusura è possibile consultare l’apposita ordinanza che integra e sostituisce la precedente. In Piazza Donatello, novità di quest’anno, sarà possibile parcheggiare a differenza degli anni passati quando, a causa del mercatino, era impossibile accedervi con le auto. Questo in attesa dell’apertura del parcheggio di Via del Laghetto per il prossimo anno.

“Quest’anno Marina di Modica sta vivendo una stagione caratterizzata da un elevatissimo numero di presenze, sia diurne che notturne. Abbiamo vagliato diverse ipotesi per regolamentare l’intenso traffico veicolare e alla fine abbiamo scelto questa soluzione che concilia un po’ tutte le esigenze in vista del periodo clou dell’estate. E’ incontestabile il dato che vede Marina in crescita continua dal momento in cui si è insediata questa Amministrazione. Giova ricordare ancora una volta in che condizioni l’abbiamo ereditata e come è adesso, frutto di programmazione, investimenti (pubblici e privati) e provvedimenti (sgravi fiscali e liberalizzazione delle licenze) che hanno consentito un netto incremento del numero di attività commerciali.

Il nostro sostegno è totale sia alle imprese che al cittadino verso l’idea di una Marina di Modica a misura d’uomo che possa accogliere chi si vuole riposare e chi si vuole divertire senza che l’uno intralci l’altro.