Sport

Andrea Buscema torna al Modica Calcio

Buscema: felice di essere tornato

Altro colpo di mercato per il Modica Calcio che si appresta ad affrontare il prossimo campionato di Promozione. Il presidente Mommo Carpentieri e il Direttore Sportivo Ettore Cannella, infatti, nelle scorse ore hanno chiuso l'accordo con il difensore Andrea Buscema.

Cresciuto nelle giovanili del Per Scicli il classe 1996, ha già vestito la maglia rossoblù del Modica Calcio nel campionato di Eccellenza, agli ordini di Seby Catania prima e di Claudio Gallicchio nel finale di stagione. Alto 184 centimetri con un peso forma di 74 kg Buscema dopo Modica ha fatto esperienza con il New Pozzallo con il quale ha vinto ai play off il campionato di Prima Categoria e ha giocato con buoni risultati in Promozione con il Santa Croce. La scorsa stagione ha vestito la maglia del Città di Ragusa sempre in Promozione con la quale ha sfiorato il salto in Eccellenza perdendo la finale con il Città di Messina.

Sono felice di tornare a giocare con questa maglia – spiega il neo acquisto del Modica Calcio – ho capito che la dirigenza con in testa il presidente Carpentieri vuole fare le cose con criterio e il progetto che mi è stato esposto è molto interessante. Il Modica mi ha lanciato qualche anno fa nel calcio che conta e conoscendo la piazza sono sicuro che si lavorerà con la giusta serietà. Conosco bene quasi tutti i ragazzi della rosa e sono convinto che sia un bel gruppo che può continuare a regalare altre soddisfazioni ai tifosi”.

Con l'arrivo di Andrea Buscema, salgono a quattro i volti nuovi della rosa che agli inizi di agosto agli ordini di Franco Rappocciolo inizieranno la preparazione in vista del primo turno di Coppa Italia in programma il 23 agosto. “Accogliamo con grande entusiasmo nella nostra famiglia rossoblù Andrea Buscema – spiega il presidente Mommo Carpentieri – un ragazzo che non ha bisogno di presentazioni e che conosce bene l'ambiente Modica Calcio per averlo vissuto quando ancora era in quota under. Per completare la rosa mancano ora un centrocampista e un'attaccante per i quali abbiamo in corso delle trattative ben avviate che contiamo di chiudere prima dell'inizio della preparazione.

Siamo un buon gruppo che punta a preservare la categoria e con l'aiuto di tutti credo che sia un traguardo da raggiungere facilmente”.