Salute

Riutilizzi la bottiglia di plastica, può essere pericoloso: ecco perchè

Test rivelano un enorme quantità di batteri

Riutilizzare la stessa bottiglia di acqua riempendola, magari mentre si svolge attività fisica all’aperto, può essere pericoloso. A dirlo è un articolo pubblicato su un sito web della Gran Bretagna. E lo ha fatto dopo aver analizzato delle bottigliette di plastica riempite e svuotate quotidianamente da un atleta.

I test hanno rivelato che una delle bottigliette che l’uomo riutilizzava conteneva più di 900mila batteri per centimetro quadrato, un numero di germi superiore a quello che si potrebbe trovare su un gabinetto. In particolare, sembra che gli analisti abbiano segnalato che ben il 60% dei batteri presenti sulle bottigliette fossero in realtà tutt’altro che innocui, e anzi capaci di provocare infezioni se messi continuamente a contatto con la bocca delle persone. Inoltre bisogna fare attenzione anche agli elementi chimici contenuti nella plastica e che, con il passare del tempo e per via del calore, potrebbero contaminare l’acqua con cui vengono riempite le bottigliette.

Per escludere questo bisognerebbe utilizzare delle bottiglie in acciaio o fatte con materiale più resistente.