Uiltucs-Uil

Tribunale Ragusa: concesso un mese di proroga

Incontro in Prefettura

Un mese di proroga. E’ stato concesso ai lavoratori della Sicilia Police che si occupano della sorveglianza al Tribunale di Ragusa e il cui contratto era in scadenza il 30 giugno.

La decisione è stata presa dopo la riunione tenutasi in tarda mattinata in Prefettura alla luce degli allarmi sollevati dalle organizzazioni sindacali circa l’incertezza per il futuro di nove unità. “Un altro mese di tempo – sottolinea Angelo Gulizia, segretario Uiltucs-Uil Ragusa – ci consente di tirare il fiato ma è ovvio che non si tratta della soluzione definitiva. Ringraziamo, intanto, quanto si sono adoperati per garantire il raggiungimento di questo temporaneo traguardo e auspichiamo l’apertura di un tavolo ufficiale di trattative che ci consenta di interloquire ai livelli opportuni per chiudere la vertenza in via definitiva”.