Comune

Comiso, Pedalino senza acqua

La denuncia del consigliere Giorgio Assenza

“Un’amministrazione che stenta a garantire i servizi essenziali”. Lo dice il consigliere di opposizione, Giorgio Assenza.

“All’emergenza salmonella a Comiso, - commenta Assenza - si aggiunge la totale mancanza d’acqua in un’ampia zona della frazione: una situazione incresciosa che genera disagi intollerabili, specie nella stagione estiva, che gravano sulla quotidianità dei cittadini e sul lavoro dei pubblici esercizi. Sebbene i tecnici siano a lavoro da giorni, ad oggi non si è ancora venuti a capo del problema. Evidentemente, a fronte degli aumenti rilevanti del canone idrico, non si registra da parte della civica amministrazione altrettanta solerzia nell’opera di monitoraggio e manutenzione della rete idrica cittadina, tale da garantire un servizio efficiente e sicuro dal punto di vista sanitario.

Ci troviamo di fronte a un’amministrazione che da quattro anni – conclude Assenza - stenta spesso a garantire financo i servizi essenziali, in città e nella frazione, segno di un notevole passo indietro nella gestione della cosa pubblica e di una condizione di inaccettabile degrado amministrativo”.