Mare

Ragusa, Santa Barbara riavrà la sua spiaggia

Confronto tra il sindaco Piccitto e i residenti

“Insieme”con i residenti estivi di Santa Barbara per discutere e risolvere i problemi legati alla frazione balneare.

“Già da tempo – spiega Giorgio Mirabella, consigliere comunale del gruppo Insieme – e per l’esattezza dall’insediamento dell’amministrazione Piccitto, i residenti della frazione lamentavano una serie di disservizi e “disattenzioni” per la zona in questione. Molti avevano anche inviato delle mail al sindaco. Siamo stati contattati e coinvolti per rappresentare le problematiche. In buona sostanza – continua Mirabella – ciò che più lamentano gli abitanti della zona, è l’impossibilità di accedere alla spiaggia per diverse ragioni. Intanto l’eccessiva presenza di alghe che, a fronte della pulizia che viene riservata negli arenili di Marina di Ragusa, non vengono rimosse creando disagi anche per il cattivo odore della putrescenza.

I mancati accessi per i disabili e le mamme che portano i bambini ancora in carrozzina. Problematiche anche per le mancate scerbature in tutta la zona antistante la pista ciclabile dove le sterpaglie ormai non consentono alcun accesso. Segnalazioni relative anche alla viabilità interna dove a seguito delle scelte di questa amministrazione, è molto difficile transitare poiché la viabilità così come concepita circa 40 anni fa, non è più adeguata. Il sindaco presente all'incontro ha ascoltato tutte le istanze e molti dei nostri suggerimenti grazie ai quali potere operare in tempi brevi. Adesso ci si aspetta che dalle rassicurazioni si passi ai fatti, ma siamo fiduciosi sugli impegni presi e di cui ci faremo tutori”.