Sanità

Individuato un gruppo di sangue rarissimo

Nella Asl di Pescara

Scoperto un gruppo sanguigno con caratteristiche rarissime, inesistenti nella popolazione caucasica e presenti in meno dell'1% di quella nera. E accaduto nei giorni scorsi dalla Asl di Pescara in una paziente africana che ha partorito nell'ospedale del capoluogo adriatico.

La donna era affetta da un'anemia post parto ed era necessaria una trasfusione. Eseguiti tutti gli accertamenti, è emerso che il sangue, di un gruppo conosciuto, presentava gli anticorpi contro l'antigene U, che è un fenotipo rarissimo di globulo rosso. In Italia era presente una sola scorta congelata di quel tipo di sangue, ma, alla fine, la paziente è stata trattata farmacologicamente e la situazione si è risolta.