Comune

Ragusa, si è spento Enzo Criscione: il cordoglio del Pd

Era un collezionista

Il capogruppo del Pd al Consiglio comunale di Ragusa, Mario D’Asta, esprime le condoglianze dell’intero partito cittadino, oltre a quelle personali, alla famiglia del ragioniere Enzo Criscione per la scomparsa del proprio caro.

“La nostra città – dice D’Asta – ha perso una vera e propria memoria storica. L’archivio di ritagli di giornale e di fotografie del rag. Enzo Criscione era immenso, frutto di una passione da ricercatore e da collezionista portata avanti nel corso dei decenni. Per questo motivo, dopo il periodo di doveroso lutto, propongo all’Amministrazione comunale di adoperarsi per acquisire e catalogare la poderosa collezione del compianto rag. Criscione cosicché possa rimanere ad imperitura memoria dello sforzo portato avanti da questo collezionista nel perpetuare la storia di Ragusa sotto i suoi molteplici aspetti, anche, e non certo secondari, quelli sportivi.

Sono certo che sarebbe il modo migliorare per onorare la memoria di questo personaggio che tutta la città sta piangendo in queste ore, galantuomo di altri tempi”.