Cronaca

Si spara mentre è al telefono con la moglie

Si stavano separando

Chiama la moglie, che è in viaggio, e si suicida sparandosi alla testa è al telefono con lei. E’ accaduto in provincia di Chieti. La vittima è un uomo di 43 anni, in fase di separazione dalla moglie.

La donna era in pullman nelle Marche quando ha ricevuto la telefonata del marito. Udito per telefono il rumore dello sparo ha chiesto all'autista di fermare il bus; a quel punto è stato lanciato l'allarme alle forze dell'ordine. I Carabinieri hanno trovato il corpo senza vita dell'uomo in casa. L'arma, secondo i primi accertamenti, è una pistola da poligono, regolarmente detenuta.