Comune

Differenziata a Modica, si parte a Marina

Poi a Frigintini e nel centro storico

Entro il prossimo mese di luglio partirà, a cominciare dalla frazione rivierasca di Marina di Modica, la raccolta differenziata dei rifiuti a Modica, poi sarà la volta di Frigintini e a seguire nel centro storico della città, entro il 31 dicembre, secondo l'accordo stipulato tra IGM e Comune di Modica, la città tutta dovrà essere a regime con la raccolta differenziata.

Ad annunciarlo è il Sindaco della città della Contea, Ignazio Abbate, dopo la sottoscrizione del cronoprogramma presentato dalla IGM, ditta appaltatrice del servizio di raccolta dei rifiuti in città. Era stato lo stesso Ente di Palazzo San Domenico, a fine maggio durante un vertice tenutosi in Prefettura a Ragusa, a diffidare la ditta appaltatrice a fornire immediatamente un cronoprogramma dettagliato sulla differenziata. Dunque secondo questo programma entro questo mese in corso, partirà la campagna di informazione e sensibilizzazione e poi man mano l'allocazione dei nuovi sistemi di raccolta con i nuovi cassonetti. La sperimentazione della raccolta differenziata sarà attiva già da questa estate, come dicevamo a Marina di Modica dove presto verranno installati i nuovi contenitori.

La ditta IGM avrà il compito di portare la raccolta differenziata ad una percentuale del 65% entro il 31 dicembre, se non si dovesse raggiungere questa percentuale entro il termine prefissato, sarà la stessa ditta a farsi carico del costo in più per la maggiore percentuale di conferimento rifiuti indifferenziati in discarica.