Conad

Scherma Modica a Gorizia Campionati italiani assoluti

Grazie a gli sponsor privati e al contributo del 5x1000

Ultimo impegno in campo nazionale per la Conad Scherma Modica in questa intensa ed entusiasmante stagione agonistica. Da oggi, mercoledì 7 giugno, i rappresentanti della Conad Modica sono a Gorizia per i Campionati Italiani Assoluti e Paralimpici di scherma.

Proprio nel giorno di apertura si comincia con il fioretto maschile individuale, con protagonista Giorgio Avola che proverà a scalare quel podio che lo ha visto negli ultimi anni spesso salire sul gradino più basso. Il giorno successivo mentre Avola prenderà parte alla gara a squadre con la maglia delle Fiamme Gialle, suo gruppo sportivo militare, toccherà agli schermidori paralimpici Giuseppe Terranova e Leonardo Napolitano far valere i colori modicani. Infine sabato 10 giugno sarà la volta della competizione che assegna il titolo italiano Non Vedenti di spada maschile, alla quale parteciperanno Tommaso Ferraro, Antonio Carnazza e Carmelo Gurrieri.

“Con questa edizione dei Campionati Italiani Assoluti e Paralimpici di scherma, possiamo affermare che la Conad Scherma Modica ha raggiunto la piena e totale integrazione tra i propri atleti paralimpici e normodotati - afferma il Presidente della Conad Scherma Modica Maria Monisteri. I notevoli sforzi organizzativi ed economici per avviare accanto alla scherma olimpica quella paralimpica sia in carrozzina che per non vedenti è stata ripagata con questa ampia partecipazione ai Campionati Italiani di Gorizia. Tutto ciò è stato possibile grazie agli sponsor privati come SOA e al contributo del 5x1000 da parte di tutti coloro che credendo nella nostra realtà sportiva hanno scelto di destinare nelle proprie dichiarazioni dei redditi la loro quota alla nostra ASD”.