Spazio

Kelt-9b, il pianeta dalle temperature roventi

Gira intorno alla sua stella

Kelt-9b con i suoi 4.326,85 gradi è il più rovente dei pianeti. Distante 650 anni luce, è un gigante dalla massa quasi tripla rispetto a quella di Giove, che gira intorno alla sua stella in un giorno e mezzo. Ragion per cui la sua temperatura è tanto alta da superare quella di alcune stelle.

E' così che viene descritto sulla rivista Nature gli astronomi dell'Ohio State University, guidati da Scott Gaudi. Alla ricerca ha collaborato anche l'Italia con il gruppo di Valerio Bozza dell'Università di Salerno. Kelt-9b, che si trova nella costellazione del Cigno, è molto più caldo di molte stelle la sua temperatura è appena 926 gradi più bassa rispetto a quella del nostro Sole. Le radiazioni ultraviolette della sua stella, chiamata Kelt-9, sono così violente che il pianeta potrebbe evaporare, producendo una coda di gas simile a quella di una cometa. Oltre a essere un vero e proprio 'inferno' cosmico, il pianeta ha altre caratteristiche insolite: è un gigante gassoso quasi tre volte più massiccio di Giove e denso solo la metà perchè le radiazioni del suo sole hanno fatto gonfiare la sua atmosfera come un pallone.

E vista la stretta vicinanza alla stella, confrontabile alla quella fra la Terra e la Luna, il suo lato illuminato è sotto il costante bombardamento di radiazioni stellari, che impediscono la formazione di molecole di acqua, anidride carbonica e metano. L'orbita di Kelt-9b è così vicina alla sua stella che, se questa dovesse iniziare a espandersi, lo divorerebbe. (fonte e foto: Robert Hurt / NASA/JPL-Caltech)