Carabinieri

Droga in casa a Pozzallo: arrestato 17enne

Sorpreso in casa con 230 grammi di marijuana

I carabinieri delle Stazioni di Pozzallo e di Marina di Modica, ieri pomeriggio, durante un servizio antidroga sul territorio di competenza, hanno effettuato un controllo in un’abitazione in cui, ultimamente, erano stati notati alcuni movimenti sospetti, in particolare uno strano via vai di giovani.

Effettivamente i sospetti sono apparsi subito fondati. I carabinieri hanno proceduto a perquisire l’abitazione in cui risiede un giovane di 17 anni, al quale, ben nascosto nella sua camera da letto, hanno trovato uno zaino con all’interno un involucro contenente circa 230 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana ed alcune banconote di piccolo taglio per un totale di 100 euro, verosimilmente provento dell’attività di spaccio. A questo punto, accertate le responsabilità del minorenne, i carabinieri lo hanno condotto in caserma e lo hanno dichiarato in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Al termine delle formalità di rito, il giovane è stato tradotto presso il centro di prima accoglienza per minori di Catania come disposto dal Sostituto Procuratore di turno presso il Tribunale dei minorenni etneo. Lo stupefacente è stato sequestrato dai carabinieri e sarà successivamente inviato al laboratorio di analisi dell’Asp di Ragusa per i risultati qualitativi e quantitativi al fine di stabilirne con precisione le dosi ed i guadagni che si sarebbero potuti ricavare dall’attività di spaccio. 

 

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1497633128-3-vitality.gif
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1495047499-27-winner-modica.gif