Musica

EnnaFestival: i primi sei finalisti delle nuove proposte

Stasera 11 artisti in gara

Arrivano i primi verdetti nella categoria “Nuove Proposte” dell’Ennafestival, la kermesse musicale dell’entroterra siciliano in programma dal 2 al 4 Giugno al Teatro Garibaldi di Enna. Silvio Vitali con “This Night”, Nathaly M. Rita Campione con “Basta un salto”, Celeste Fasciana con “Chiudo gli occhi”, Luigi Sardo con “L’attimo dipinto”, Letizia Gelsomino con “Maledetta paura” e i 4Quarti con “Distanze” sono le prime sei nuove proposte (con i rispettivi brani) ad accedere alla finalissima dell’Ennafestival in programma domenica 4 giugno.

E’ stato questo il responso di ieri sera, venerdì 2 giugno, emesso dalla giuria di qualità composta da Adam Clay, Sebastiano Occhino, Roberto Cohiba, Rosario Bella e Manola Turi. Una serata iniziata all’insegna del sorriso con la consegna dell’ambasciatore Gogòl al direttore organizzativo della kermesse Peppe Truscia, per il coraggio e la passione nel riproporre l’Ennafestival dopo più di vent’anni nel capoluogo siciliano. Subito dopo è partita la gara delle nuove proposte. Molto apprezzate le esibizioni degli ospiti: il grande Adam Clay con i The Dreamers, l’Ensamble Keramos ed Insane Track. Gogòl consegnato anche all’ospite internazionale Adam Clay. Presenti il sindaco di Enna Maurizio Dipietro che ha accolto favorevolmente a nome della città l’iniziativa canora e l’assessore allo spettacolo Paolo Di Venti. Ai primi sei classificati di ieri se ne aggiungeranno altri sei questa sera, sabato 3 Giugno, con la seconda semifinale dell’Ennafestival a partire dalle ore 21.

A salire sul palco del Teatro Garibaldi Alessandro Mascali & Band con il brano “Questo vento”, Sharon Corinne Vitale con “Di mille colori”, Libero Reina con “Binnajaah (Libero)”, Eleonora Cassaro con “Nonostante”, Giseppe Vitale con “Sognami”, Mirina Aneli con “In questo mondo di parole”, Nico Gulino con “La musica non passa”, Carlotta Gea Vetri con “Un posto ad ogni costo”, Giuseppe Maddalena con “Dimmi”, Giuditta La Monica con “Stella” e Livio LIvrea con “Nonostante tutto”. Questi nomi si contenderanno sei posti nella finalissima del 4 Giugno, quando a presiedere la giuria di qualità ci sarà il grande Mogol che sceglierà personalmente il vincitore della borsa di studio utile alla frequentazione della scuola da lui fondata in Umbria.

Anche stasera ospiti musicali d’eccezione del calibro di Adam Clay, Mario Incudine, Mario Lavezzi e l’Accademia Damt di Leonforte. Nella finalissima di domani, oltre a Mogol, ospiti Lello Analfino, Mario Lavezzi, Roberto Cohiba, Yuri Camisasca, i 10 Hp ed il Coro del Liceo Musicale Dante Alighieri di Enna. Tra gli ospiti anche il vincitore della categoria “Enfant Prodige” Giulio Assennato che riproporrà al pubblico il suo brano “Sweet Cannolo”. In giuria anche Rosario Bella, Manola Turi e Vincenzo Peritore. Presentano Sandro Vergato e Barbara Gricoli che hanno fin qui condotto brillantemente la serata di ieri e la finale dell’Enfant Prodige. Per le serate di stasera e domani botteghino del Teatro Garibaldi aperto dalle ore 16.