Nasa

Solar probe Plus: la sonda che toccherà il Sole

Sarà lanciata la prossima estate

Solar Probe Plus è il nome della Sonda della Nasa che “toccherà” il Sole. La sonda si spingerà, a circa sei milioni di chilometri di distanza dalla nostra stella, dove nessun’altra è mai arrivata prima.

La missione ha come obiettivo quello di studiare la corona solare ovvero la parte più esterna dell’atmosfera per comprendere i meccanismi che regolano la temperature, il campo magnetico e il vento solare. La sonda sarà lanciata la prossima estate. La navicella è costruita per sopportare temperature altissime e per raggiungere il Sole effettuerà un percorso innovativo. Solar Probe Plus potrà osservare i cambiamenti di velocità del vento solare, da subsonico a supersonico e la formazione delle particelle solari altamente energetiche. A bordo, una serie di spettrometri, uno strumento per la misurazione delle onde generate dal plasma solare e uno per la realizzazione di immagini ad alta definizione della superficie.

La sonda inoltre, sarà dotata di scudi termici ad altissima resistenza, che le consentiranno di resistere alle temperaure estreme, fino a 2000 gradi Celsius, che dovrà affrontare durante il sorvolo del Sole.