Musica

EnnaFestival al teatro Garibaldi

Dal 2 al 4 giugno

Tutto pronto per l’evento clou dell’Ennafestival, la kermesse canora dell’entroterra siciliano, con le “Nuove Proposte” che si contenderanno le semifinali e la finale dal 2 al 4

Giugno al Teatro Garibaldi di Enna. Presentato sabato scorso in conferenza stampa il programma della tre giorni all’Hotel Federico II di Enna alla presenza del patron della manifestazione organizzata della Cooperativa Olimpo Peppe Truscia, i due presentatori Sandro Vergato e Barbara Gricoli, l’assessore allo spettacolo del Comune di Enna Paolo Di Venti, il cantautore ennese Roberto Cohiba che sarà membro della giuria di qualità e Vanessa Mancuso della Cooperativa “La Contea”. 22 gli artisti in gara, ospiti straordinari di livello nazione ed internazionale con in testa il grande Giulio Rapetti in arte Mogol che impreziosirà la serata finale con la sua presenza.

Tra i tanti nomi di spicco anche quelli di Adam Clay, Mario Lavezzi, Yuri Camisasca, Lello Analfino (che vinse con i Tinturia l’edizione del 1996 dell’Ennafestival), Mario Incudine e Roberto Cohiba. Ospiti delle serate anche i The Dreamers, Insane Track, l’Ensamble Keramos I.C. Don Bosco di Cerami, l’Accademia Damt di Leonforte, il Coro del Liceo Musicale Dante Alighieri di Enna e i 10 Hp. Ad uno dei finalisti (scelto da Mogol) sarà attribuita la borsa di studio utile alla frequentazione per una settimana del Centro Europeo Toscolano (C.E.T.), la prestigiosa accademia musicale fondata proprio da Mogol che presiederà la giuria nella finalissima del 4 Giugno. “Mogol – ha commentato Roberto Cohiba che ha frequentato in passato la scuola del grande paroliere Giulio Rapetti - rappresenta una grande occasione per il nostro territorio ed, in particolare, per i nostri artisti. Lui è un grandissimo e la sua presenza sarà sicuramente un momento fondamentale di questo festival”. “Il nostro impegno in questi mesi di duro lavoro - ha dichiarato Peppe Truscia durante il suo intervento – sta portando i suoi frutti.

In pochi mesi siamo riusciti ad organizzare una manifestazione di livello nazionale grazie anche al lavoro di tutte le professionalità che mi hanno collaborato. Ringrazio anche il Comune di Enna per aver sposato sin da subito il progetto”. Parole di stima nei confronti dell’organizzazione sono state espresse dal presentatore Sandro Vergato. “Peppe Truscia – ha dichiarato – ama a tal punto questa manifestazione da riproporla oggi malgrado tutte le difficoltà che riguardano il nostro territorio. Ciò dimostra il suo amore per la città e la sua grande passione per lo spettacolo e per la musica”. Ha concluso il giro degli interventi l’assessore allo spettacolo Paolo Di Venti. “La città di Enna – ha dichiarato - sta riscoprendo l’amore per l’arte e la cultura. La Cooperativa Olimpo ed il suo direttore organizzativo stanno facendo molto in questo senso, con il Teatro Garibaldi che è diventato il fulcro di tutte le nostre attività, come dimostrano i numerosi spettacoli ed eventi che vi hanno avuto luogo negli ultimi mesi”.